Endodonzia

L’endodonzia è la disciplina che si occupa della cura del dente quando questo risulta compromesso da una carie profonda o da una lesione traumatica. Prende il nome dall’endodonto, la parte più interna del dente formata dalla polpa dentaria e interviene nei casi in cui si presenti una compromissione dello stesso, attraverso la rimozione del tessuto pulpare e la relativa sostituzione con materiali adeguati.

La terapia endodontica prevede l’utilizzo di sistemi ingrandenti e della diga di gomma, che isola la zona da trattare dai batteri presenti nel cavo orale. La polpa danneggiata viene rimossa completamente e i canali del dente sagomati e disinfettati, per ottenere una pulizia perfetta. Successivamente, si riempie lo spazio lasciato vuoto con un materiale termoplastico, la guttaperca, che si adatta con precisione alla forma dei canali.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. In nessun modo vengono utilizzati cookie di profilazione. Continuando la navigazione senza apportare modifiche alle vostre impostazioni, confermate di voler accettare tutti i cookie impiegati dal nostro sito. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere 'la sezione dedicata alla gestione dei cookie'. Maggiori Informazioni Chiudi X